Archivio

Posts Tagged ‘malattie curabili con staminali’

Emofilia, svolta con nuova terapia basata su cellule staminali

4 novembre 2011
Commenti disabilitati

La chiamano anche “malattia dei Re”, poichè in passato si contavano molti casi tra le mura dei palazzi reali.
Purtroppo l’emofilia è una patologia che, per quanto non sia così comune, è diffusa in tutto il mondo e soltanto in Italia quasi 7.000 persone ne sono affette. Entrando nel dettaglio, l’emofilia è una malattia a carattere ereditario che incide negativamente sulla coagulazione del sangue:  quello che manca nei soggetti affetti è il fattore VIII (emofilia di tipo A) – la proteina responsabile della coagulazione – e dunque il paziente è esposto al rischio di emorragie e simili. Questa malattia, per motivi genetici, colpisce quasi esclusivamente il genere maschile.
Dopo questo breve excursus, veniamo alla notizia riportata nel titolo: per quanto riguarda le cure, forse siamo a una svolta. La chiave, ancora una volta, sembrerebbe una terapia basata sulle cellule staminali. La rivista di settore Experimental Hematology ha difatti pubblicato uno studio interessante; in poche parole si è testato il trapianto di staminali mesenchimali (un tipo di cellule staminali che possiedono il fattore VIII) su pecore ferite e con grande entusiasmo si è preso atto dello straordinario risultato: l’emorragia delle ferite veniva finalmente bloccata. Restiamo in attesa di possibili sperimentazioni sull’uomo.

La ricerca e le malattie curate

Staminali contro asma

29 aprile 2011
Commenti disabilitati

Le cellule staminali rappresentano il futuro della medicina ed ogni giorno che passa a sostegno di questa tesi arrivano ulteriori conferme.

E’ infatti di recente pubblicazione una ricerca condotta dai National Institutes of Health che sostiene la curabilità dell’asma grazie alle cellule staminali. La sperimentazione è stata portata avanti su topi affetti dalla patologia, partendo dalle loro cellule mesenchimali, ovvero quelle cellule staminali multipotenti contenute nello stroma, il tessuto del midollo osseo.

I ricercatori hanno sistematicamente iniettato cellule staminali nei polmoni dei topi malati e i miglioramenti delle loro condizioni sono stati significativi: ovviamente è tutto ancora in fase di sperimentazione, ma non si esclude un futuro impiego di questa terapia anche sugli essere umani.

La ricerca e le malattie curate , ,